Vai al menu
Vai al contenuto

UNCARIA TOMENTOSA
Uncaria tomentosa

Indicazioni

Trattamento dopo cancro, influenza, ulcere intestinali, sistema immunitario, ulcere gastriche ...

Descrizione

Composizione :
100% Uncaria tomentosa radix - 240 mg/capsula

Parte utilizzata :
Radicci

Tra il 1984 ed il 1989 il chirurgo ed oncologo Felipe Mirez M. ha eseguito a Lima, Peru, dei test su oltre 2000 pazienti con diverse forme tumorali anche in stadio avanzato. Con uncaria tomentosa si constatò nella maggior parte dei pazienti una riduzione delle dimensioni del tumore e delle sue metastasi e si ottenne pure un lenimento dei dolori. Subentrò un aumento dei granulociti, fagociti e macrofagi portando ad una riduzione enzimatica ed all’assorbimento dei microcorpi estranei, quali batteri, parassiti, ecrescenze cellulari, e dei loro frammenti. Pertanto, l’uncaria tomentosa può benissimo essere somministrata in aggiunta alla terapia oncologica per accelerare la guarigione. Lo studio menziona in particolare il cancro della prostata, del seno, dello stomaco, delle ossa, dei polmoni, delle ovaie, i linfomi, la leucemia ed i rabdomiosarcomi (una specie di cancro muscolare). Non si constatarono effetti collaterali né dopo assunzione orale né dopo somministrazione rettale. Nell’ambito dello studio vennero trattate con uncaria tomentosa persone con diverse forme di cancro, asma, bronchite, poliartrosi, artrite reumatica ed Aids e nella maggior parte dei casi si constatò un miglioramento sorprendente. Anche le infezioni migliorarono ad una velocità sorprendente, vennero leniti gli effetti collaterali della chemioterapia ed i dolori si ridussero. Tra le altre sostanze uncaria tomentosa contiene diversi alcaloidi, glicosidi, triterpene, flavonoidi e tannino che hanno effetto antivirale, antibatterico, anticancerogeno, antireumatico e calmante il dolore. Specialmente in questa pianta la totalità dei principi attivi è molto importante. Si è ancora lungi dal conoscere tutto il campo d’applicazione di questa pianta diffusa in Peru, dagli indigeni nota sotto il nome Uña de Gato. Lo studio clinico in francese può essere richiesto presso l’autore.

Dosaggio

3-6 capsule al giorno con molta acqua

Stampa