Vai al menu
Vai al contenuto

TIGLIO - ALBURNO - 椴树
Tilia europaea cordata-platyphyllos (b)

Indicazioni

Troppo acido urico, artrite, calcolo bilare, emicrania, gotta, reumatismi, stitichezza ...

Descrizione

Composizione :
Capsula, 100% Tiliae europeae cortex

Parte utilizzata :
Corteggia

Il tiglio può raggiungere i 30 metri e largamente coltivato, ma è spontaneo in tutto Europa sopratutto nelle parte meridionale. Gia Plinio e Galeno impiegavano sia le foglie che la linfa e la corteccia del tiglio a scopo terapeutico. Sempre la corteggia del tiglio fu raccomandata dal Mattioli nella guarigione delle ferite. La corteccia interna del tiglio è un "drenaggio" per l’organismo. Non vi sono controindicazioni. Il tiglio ha aiutato già molte generazioni prima di noi a contrastare reumatismi, gotta ed artrite. Edemi e congestione possono essere leniti senza danneggiare reni, intestino o fegato. Ogni autunno si può fare una cura con tiglio alburno anche per un periodo prolungato. Sarete in perfetta forma e supererete meglio l’inverno. Il carbone di legna del tiglio viene utilizzato in caso di intossicazione.

Dosaggio

1-3 x 1-2 capsule al giorno con molta acqua
300 mg/capsula

Stampa