Vai al menu
Vai al contenuto

ECHINACEA
Echinacea purpurea/angustifolia

Indicazioni

Angina, antibiotica vegetale, rinforzare le autodifese, catarro, foruncoli, infezioni, infiammazione all’ addome, influenza, infiammazione della prostata, pus, raffreddore, tonsillite, tubercolosi, vescica irritata, malattia virale ...

Descrizione

Composizione :
Capsula, 100% Echinacea purpurea/angustifolia

Parte utilizzata :
Radici e erba fiorita

L’echinacea è un vecchio rimedio degli indiani che utilizzarono questa pianta per il trattamento di morsi di serpenti, febbre e ferite che non rimarginavano bene. Presto, i primi colonizzatori utilizzarono la pianta come farmaco casalingo in caso di influenza e raffreddori. Un’analisi scientifica ha appurato che l’echinacea attiva i fagociti che distruggono i batteri causanti malattie. L’echinacea aumenta le difese contro virus e batteri, ha proprietà antibiotiche (ecco perché oggi viene pure impiegata nella terapia contro l’AIDS) e stimola il sistema linfatico. Le esperienze dimostrano che con l’echinacea è possibile evitare molti disturbi sia prima che dopo il parto. La polvere viene pure utilizzata per una migliore cicatrizzazione. L’echinacea può essere impiegata contro tutti i tipi di infezioni ed infiammazioni, anche in caso di infezioni renali croniche. Vengono raccolte le foglie ma soprattutto la radice dopo la fioritura.

Guardate questo video:

o:

Dosaggio

3 x 1-2 capsule al giorno con molta acqua
250 mg/capsula

Stampa