Vai al menu
Vai al contenuto

MIRRA - COMMIFORA - 沒藥
Commiphora mukul

Indicazioni

Infiammazioni, stimolazione dell’utero, cardiaca (circolazione), disturbi cardiaci, colesterolo (abbassante), rhematissmi ...

Descrizione

Composizione :
Capsula, 100% Commiphora mukul

Parte utilizzata :
Resina

Intagliando i rami fuoriesce un liquido denso, giallastro che si essicca formando una massa solida rosso-brunastra. La resina della mirra possiede due proprietà principali: l’irrorazione sanguigna dei vasi coronari viene migliorata riducendo la resina della mirra il numero dei trigliceridi che produce anche un abbassamento del tasso di colesterolo, fatto pure dimostrato da ricerche scientifiche. Inoltre, la mirra è fortemente antinfiammatoria, fatto già noto agli antichi egiziani che la usavano per imbalsamare i loro morti. In Cina, dove è chiamata "Mo yao", la mirra viene utilizzata per lenire ulcere dolorose e per favorire la produzione del sangue. Calma artriti, bronchiti, gastriti ed enteriti, vene varicose infiammate, ecc. La mirra ha pure effetto tonico (astringente), antisettico, espettorante e calmante (in caso di tosse, catarro, ecc.). Esternamente la resina astringente viene spesso impiegata nel trattamento delle ferite.

Dosaggio

3 - 6 capsule al giorno con molta acqua
400 mg/capsula

Stampa