Vai al menu
Vai al contenuto

CALENDULA - 金盞花
Calendula officinalis

Indicazioni

Disturbi della mestruazione, disturbi epatici, debolezza bilare, spasmi intestinali, gonfiori delle ghiandole, stimolazione degli ghiandole, ulcere allo stomaco, ulcere intestinali, infiamma-zione gastrica, gastrite, infiammazione del colon ...

Descrizione

Composizione :
Capsula, 100% Calendula officinalis flos & fol.

Parte utilizzata :
Fiori, Fogli

La calendula viene spesso coltivata nei giardini privati. La "pomata di calendula" è un noto rimedio casalingo contro flebiti, emorroidi, suppurazioni, fistole, contusioni, ustioni, scottature solari e capezzoli infiammati. Molti contadini hanno una propria ricetta per la preparazione della pomata. Facendone uso interno i fiori aiutano in caso di problemi ghiandolari, mestruazione scarsa, tendenza a ulcere gastriche, problemi intestinali e leucorea, depurano il fegato e favoriscono il flusso biliare. Sostanze mucillaginose e sostanze amare, insieme ad oli essenziali, acido salicilico, acido di mela, alcoli di tripene e violoxantina hanno effetto spasmolitico, colagogo, antifiammatorio, favorenti la guarigione delle ferite e sono disinfettanti. I fiori vengono raccolti la mattina di un’assolata giornata estiva, essiccati al sole e trattati. Coltivate anche voi nel vostro giardino questa meravigliosa pianta dalle virtù terapeutiche. Fiorisce da giugno a novembre.

Durante la gravidanza, non si dovrebbero utilizzare la calendula internamente perché possono scatenare contrazioni.

Fai da te l'olio di Calendula:

Dosaggio

3 x 2 capsule al giorno con molta acqua
300 mg/capsula

Stampa